Home > Societa del casino genova

Societa del casino genova

Societa del casino genova

Spesso organizzo colazioni di lavoro agli Scacchi, dove sono socio da 20 anni dice l' armatore Antonio D' Amico. A Milano, invece, frequento il Clubino. Ottima cucina milanese niente nuovelle cuisine, per carità , bellissimi marmi, piacevole atmosfera. A volte ci si ritrova per affari e si finisce per fare una partita a boccette o a bridge.

Molti soci sono degli studiosi, quindi è un piacere recarsi sia in biblioteca che nella sala lettura. I manager di chiara fama sono soliti far capolino anche nei circoli più esclusivi di New York, di Londra e di Parigi. Il consulente dell' American Express, Mario D' Urso, ad esempio, a New York visita spesso il Racket club di Park Avenue, un edificio suggestivo racchiuso tra i grattacieli, dove si gioca a tennis e a squash, si fa la sauna, si mangia e si legge. Mentre a Londra è obbligatoria una sosta al Brook' s. Di ritorno a Roma, una visita agli Scacchi. Quasi tutti questi circoli sono senza frontiera. Persino il presidente del Senato Giovanni Spadolini non è indifferente al fascino dei ritrovi in stile inglese.

E' iscritto al Circolo dell' Unione a Firenze, dove ancora resiste una solida aristocrazia terriera. I Frescobaldi e gli Antinori sono tra i rappresentanti di maggior spicco, insieme con i principi Corsini. Ormai le porte del club si sono aperte anche per i grossi dirigenti: Negli ultimi 15 anni dice il conte Guelfo della Gherardesca, che discende dal celebe conte Ugolino e che attualmente è il presidente del Circolo dell' Unione i manager sono aumentati di importanza. Prima noi sceglievamo i nostri soci tra l' aristocrazia dedita soprattutto all' agricoltura. Ma oggi la società industriale produce persone di alta qualità. Anche a Milano, al Circolo dell' Unione, i manager stanno per raggiungere l' aristocrazia: I Falck e i Pirelli sono tra questi ultimi.

Oltre alla quota d' entrata hanno poi sostenuto la spesa annua di 3 milioni e mila lire. Il magnifico campo verde, creato da Andrea Rizzoli, accoglie anche le signore. Lo frequenta, tra l' altro, Anna Bonini Bolchini. Nasce in un milieu tipicamente manageriale anche il Club Milano, nei pressi di Monza. Riti, codicilli e dottrine secolari di una terra, la Gran Bretagna, che ha sempre difeso strenuamente il diritto alla riservatezza, fin da quando, nel XVIII secolo, a Londra, iniziavano a fiorire i primi gentlemen's club, più numerosi poi nell'Ottocento, soprattutto dopo la vittoria su Napoleone, nella battaglia di Waterloo.

Anziani rappresentanti dell'aristocrazia e dell'alta borghesia si incontravano nei club per dedicarsi a buone letture, commentare vicende politiche, sorseggiare un tè o un brandy e fumare un sigaro senza essere distratti da presenze femminili. Consuetudini che ancora dettano legge nel cuore del Regno Unito, nel quartiere di Pall Mall, tra il parlamento di Westminster e Buckingham Palace, zona delle sedi dei club british più conservatori.

In Italia il più antico è il circolo degli Uniti di Siena, con prestigiosa sede situata dal nell'antico Palazzo dell'ex Tribunale della Mercanzia, affacciato su piazza del Campo in posizione strategica per seguire il Palio. Il più esclusivo è senza dubbio il Circolo della Caccia di Roma, dal al piano nobile del seicentesco Palazzo Borghese, che si erge imponente nel vecchio rione di Campo Marzio.

Una delle famiglie più note da sempre legate al Circolo della Caccia è sicuramente quella degli Odescalchi. Il principe Carlo, oggi impegnato nella gestione del Castello di Santa Marinella, ci spiega la filosofia del Circolo. E tra stucchi oro zecchino e spettacolari affreschi, nei saloni dove un tempo si avvicendavano il cardinal Scipione Borghese e S. A parte rarissime eccezioni, per iscriversi, indispensabili quattro quarti di nobiltà nelle vene. Membri onorari un elevato numero di teste coronate che varcando la soglia della sede si affacciano in regale sequenza da fotografie in bianco e nero appese sulla parete destra dell'ingresso. Iscriversi è un'impresa quasi impossibile: Le prime indicano i pareri favorevoli, le seconde i contrari.

Ogni voto negativo ne annulla cinque positivi. Uno dei modi migliori per non farsi accettare? Gonfiare i titoli nobiliari bleffando sulle proprie origini. In questo caso il giudizio sarà severissimo. Clamoroso il rifiuto alla presentazione di Paul Getty senior che, all'apice della sua fortuna economica, offesissimo per le palle nere ricevute dai soci, si racconta avesse addirittura lasciato Roma. Tante le esclusioni eccellenti che hanno fatto scalpore ma, il circolo insegna, limitiamoci a rispettare la privacy. Gli appuntamenti fissi? La serata del cinghiale a fine febbraio, il pranzo di Natale e le presentazioni dei nuovi soci con il discorso del più giovane a fine serata. Sempre di rigore l'abito scuro.

Per le donne, comunque accompagnate, porte aperte alla foresteria e divieto di accesso ad ambienti come la biblioteca, la sala giochi e la zona lettura. Impeccabile il Maestro di Casa, sempre rigorosamente in tight, che coordina ogni cosa, mentre i camerieri in livrea servono le specialità più prelibate. I piatti più apprezzati? Le pennette all'imperiale, con pollo, zucchine e speck e lo zuccotto al croccantino.

SOCIETA' DEL CASINO - Via Cairoli 18 - Genova (GE) | PagineBianche

Societa' del Casino, 18, Via Cairoli, Associazioni artistiche, culturali e ricreative Genova Info e Contatti: Numero Telefono, Indirizzo e Mappa. Societa' del Casino Circolo a Genova, recensioni scritte da persone come te. Yelp è uno strumento facile e divertente per trovare, consigliare e parlare delle. SOCIETA' DEL CASINO CIRCOLO a Genova - Associazioni artistiche, culturali e ricreative in provincia di Genova. A Roma, in fondo a via del Corso, ha sede il Circolo degli Scacchi. con il Circolo dell' Unione a Firenze, con la Società del Casino a Genova. Ancora si ricorda l'imbarazzo del presidente e dei soci quando la regina a Genova, negli austeri interni di Palazzo Balbi, ora Lamba Doria, nella primavera del nacque la Società del Casino, fondata dal marchese. Societa' del Casino - 18, Via Cairoli - Genova - GE - Associazioni artistiche, culturali e ricreative - Leggi le recensioni degli utenti. Disambiguazione – Se stai cercando il circolo di Genova, vedi Società del Casino (Genova). La Società del Casino fu un circolo istituito nel dal marchese Cesare Cuttica di Cassine e.

Toplists